E’ aperto il bando inNOVazione

E’ aperto il bando inNOVazione

  • 27 Set Off

La Fondazione Novara Sviluppo ha pubblicato giovedì 26 settembre il bando inNOVazione 2019, l’iniziativa con la quale intende aiutare nel loro percorso di crescita e sviluppo le start up e, più in generale, le nuove idee di impresa che nascono sul territorio novarese.

“Il bando giunge alla sesta edizione mantenendo le sue caratteristiche base, con un premio in denaro al primo classificato, a cui vanno aggiunti una serie di premi a scalare, fino alla quarta posizione, tra consulenze, servizi di assistenza e la possibilità di utilizzare gratuitamente i confortevoli ed efficienti spazi del nostro Parco Scientifico” spiega il presidente Giovanni Rizzo.

Il bando inNOVazione, come di consueto, si rivolge a residenti in provincia di Novara, con età non superiore ai 50 anni e un’idea imprenditoriale innovativa, ma anche ad aziende novaresi già esistenti, purché costituite da meno di 18 mesi. “Siamo consapevoli delle potenzialità e dell’utilità della nostra iniziativa” afferma Rizzo “Per questo, confidiamo di confermare il trend positivo degli ultimi anni, soprattutto relativamente alla qualità ed alla concretezza delle proposte. Più che su alti numeri di partecipanti, infatti, puntiamo su valide candidature e su idee che possano trasformarsi in attività produttive per la nostra provincia”. “Questa iniziativa” aggiunge il referente del progetto, Fabrizio Esposito “vuole essere il punto di partenza per quelli che possono diventare lunghi percorsi imprenditoriali, l’iniezione di fiducia per fare il primo passo, la pacca sulla spalla al momento giusto, come ci hanno definito alcuni partecipanti alle edizioni precedenti”.

I premi

bando innovazione 2018

Il pres. Rizzo, la seconda classificata 2018 Simona Poletti a dx, e i vincitori di NoToVir a sinistra

Per il secondo anno consecutivo, il contributo a fondo perduto appannaggio del primo classificato ammonta a 7.000 €: “Il CdA della Fondazione ritiene che il vincitore debba poter beneficiare di un premio che consenta di coprire le spese di costituzione e qualche investimento, da qui l’idea di non diluire il contributo monetario tra più candidature” precisa il Consigliere Bricco “I migliori classificati possono comunque contare sugli altri benefit, tra i quali è molto apprezzato l’utilizzo degli spazi messi a disposizione dalla Fondazione”. “E, – sottolineano i consiglieri Bricco e Piciaccia “a conferma del lavoro portato avanti negli ultimi anni da Novara Sviluppo, questo vale non solo per i partecipanti al bando. Sono sempre maggiori le richieste di insediamento e stiamo valutando l’ipotesi di ampliare il Parco Scientifico”. 

Come candidarsi al bando inNOVazione

Il bando, con l’obiettivo di agevolare la partecipazione, si sviluppa in 3 fasi successive. E’ possibile candidarsi inviando una descrizione della propria idea, tramite l’apposito modulo, entro lunedì 21 ottobre (fase 1). Successivamente, le candidature valide parteciperanno alla fase 2, per la definizione del Business Plan del proprio progetto. L’iter si chiude con la “finale”, in programma giovedì 5 dicembre, in cui tutti i candidati hanno la possibilità di presentare e spiegare l’idea di fronte alla Commissione ed agli altri partecipanti.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito web di Novara Sviluppo, nella sezione dedicata ai progetti ed alle iniziative. La Fondazione è comunque disponibile ad affiancare i candidati nelle varie fasi ed è contattabile ai seguenti recapiti: 0321697174 – esposito@novarasviluppo.it.


Archivi