Dall’intelligenza naturale a quella artificiale: il futuro è già tra noi

Dall’intelligenza naturale a quella artificiale: il futuro è già tra noi

  • 22 Giu Off

Dopo i buoni riscontri della prima conferenza, che aveva come tema i virus, torna questa settimana “Per Sapere”, la rassegna a cura della Fondazione Novara Sviluppo, organizzata a scopo divulgativo per proporre al territorio approfondimenti su tematiche scientifiche e tecnologiche.

L’appuntamento, secondo e ultimo di questa edizione, è per mercoledì 24 giugno, a partire dalle ore 18, per esplorare l’interessantissimo mondo dell’intelligenza artificiale nel corso dell’incontro “Dall’intelligenza naturale a quella artificiale: il futuro è già tra noi“.

Intelligenza Artificiale, scopriamola insieme

Sarà l’ing. Emilio Billi, co-founder e CTO di A3 Cube Inc., azienda di San José (California) che progetta e realizza soluzioni per il machine learning, il data mining, il computing ad alte performance e l’Intelligenza Artificiale, il relatore della conferenza.

Ma che cos’è l’intelligenza artificiale? In che modo una macchina può “pensare” da sola? L’intelligenza artificiale potrà sostituire l’uomo? Quali sono i rischi e i benefici? Come cambierà la nostra vita?
Emilio Billi, pioniere del settore e riconosciuto oggi tra i massimi esperti a livello mondiale, risponderà a questi interrogativi nel corso di un breve viaggio alla scoperta di questo mondo per molti ancora ignoto e sospetto, nonostante pervada ormai quasi ogni azione della nostra vita quotidiana.

La conferenza sarà nuovamente proposta tramite la piattaforma Google Meet. Per partecipare, è necessario collegarsi al seguente link: meet.google.com/pqo-acnk-cao. In alternativa, è possibile iscriversi all’incontro inviando una mail all’indirizzo di posta elettronica comunicazione@novarasviluppo.it.

Per la buona riuscita dell’evento, ai partecipanti è richiesto di rispettare le seguenti regole:

  1. si dovrà disattivare il microfono, attraverso l’icona che compare passando il mouse sulla parte bassa dello schermo;
  2. per prenotare una domanda, scrivere il proprio nome e cognome in chat;
  3. quando sarete chiamati dal moderatore, riattivare il microfono. Al termine del vostro spazio, tornare a disattivarlo;
  4. al termine della conferenza, il relatore sarà disponibile per ulteriori domande.

Per ulteriori informazioni:
– contattare la Fondazione Novara Sviluppo al numero 0321697174 o all’indirizzo info@novarasviluppo.it;
– visitare la nostra pagina facebook.


Archivi