“Le difficoltà mi hanno dato l’opportunità di trasformare una passione nel mio lavoro”

“Le difficoltà mi hanno dato l’opportunità di trasformare una passione nel mio lavoro”

  • 13 Ago Off
opportunità innovazione

Periodo di vacanze ma la Fondazione Novara Sviluppo non sta ferma, in vista della ripresa di settembre che vedrà protagonista il bando inNOVazione, con il lancio della settima edizione.

E in questi mesi difficoltosi non è stato fermo nemmeno Nicola Russo, vincitore dell’edizione 2019 del bando, nonostante non potesse avviare la sua attività “Ho lavorato pur non potendo lavorare. Ma non ho infranto nessuna legge!” chiarisce Nicola “Poco prima della chiusura generale di marzo, avevo terminato di portare gli scatoloni nel negozio ed ero pronto ad allestirlo. Stando a casa, ho continuato a riparare degli strumenti e a definire, dopo vari ripensamenti, l’allestimento finale, cosa che non è stata per nulla semplice. E ne ho approfittato per aggiornarmi e studiare”.

Nicola, parlaci della tua attività.

Mi piacciono da sempre gli strumenti musicali e, per hobby, già da qualche anno riparo strumenti a fiato. Circa 2 anni fa ho perso il lavoro e, più o meno nello stesso periodo, sono venuto a conoscenza di un programma regionale per il supporto alla creazione di impresa. Avevo già perso il “famoso” treno in passato, ho pensato fosse il momento giusto per provarci, sfruttare l’opportunità e non avere rimpianti.
L’idea originale era esclusivamente legata all’artigianato, poi l’ho sviluppata puntando ad aprire un vero e proprio negozio, anche considerando una precedente esperienza lavorativa, seppur in altro settore, in un punto vendita della zona.
Mettendo insieme le capacità pratiche e la cognizione di causa sulle dinamiche di un negozio è nato Nico Music Repair, che vuole essere un punto di riferimento, non solo a livello locale, per la riparazione di strumenti musicali a fiato. Il negozio aprirà a Novara, in viale Volta 82/c.

Quando è prevista l’apertura?

A settembre tirerò su la saracinesca, ho deciso di attendere ancora qualche settimana, per ragioni fiscali e commerciali, ma non voglio e non posso più aspettare oltre. In questi mesi di attesa, ho avuto troppo tempo per pensare, ogni tanto spuntava qualche dubbio, confesso che ci sono stati momenti in cui mi sono demoralizzato.
Ho voglia di iniziare e mettermi alla prova. Inaugurerò senz’altro prima della metà di settembre, proprio come il bando inNOVazione, con cui il legame evidentemente continua ad essere forte!

La responsabilità e la voglia di fare bene sono tali che non sei stato fermo nemmeno in piena estate.

Come dicevo, il lockdown ha bloccato sul più bello l’allestimento del negozio quindi, appena ho potuto, mi sono rituffato nel locale per sistemarlo. Ora devo montare l’insegna e procedere con gli ultimi acquisti.
E poi mi piace aggiornarmi, saperne sempre di più. Nella prima settimana di agosto ho partecipato in videoconferenza ad un evento internazionale per riparatori di strumenti a fiato, il “2° Congreso Iberoamericano de tecnicos en instrumentos musicales de viento”, 130 partecipanti da tutto il mondo, io uno dei 2 italiani. Oltre alle informazioni tecniche, ho potuto apprezzare la volontà, da parte di organizzatori e relatori, di condividere esperienze e conoscenze. Una visione che, a mio avviso, in Europa manca.

Insomma, Nicola, dopo un lungo (molto più del previsto) percorso, sembra che sia tutto pronto per cominciare. Possiamo dire che tu ce l’abbia fatta: cosa ti senti di dire a chi vuole intraprendere una propria attività a Novara?

Mi permetto di dire che le difficoltà possono rivelarsi delle opportunità, per questo non bisogna fermarsi al primo intoppo. E suggerisco di cercare notizie e informarsi. Io, al momento giusto, ho scoperto il programma regionale MIP, per chi vuole mettersi in proprio in Piemonte. E, poco dopo, tramite passaparola, ho potuto sfruttare la grande occasione del bando inNOVazione. Le opportunità non mancano anche sul nostro territorio, bisogna credere nelle proprie idee e capacità.

E allora appuntamento a dopo le vacanze, per vedere l’idea di Nicola Russo trasformarsi in realtà. E, da parte nostra, per provare a realizzare i sogni di aspiranti imprenditori: a settembre infatti ripartono anche il MIP e il bando inNOVazione!


Archivi