Consorzio IBIS

CONSORZIO IBIS

Via Giovanni Bovio, 6 – 28100 Novara
Tel. + 39 0321 697174
Fax + 39 0321 691955

Il Polo d’innovazione della Chimica sostenibile nasce nel 2009 a Novara con lo scopo di mettere in rete le competenze e le esperienze delle aziende chimiche più innovative sul territorio e stimolare attraverso un processo di animazione i diversi attori della filiera con l’obiettivo di innovare la chimica e renderla sempre più compatibile con l’ambiente.

Rappresenta uno dei 12 Poli di innovazione individuati dalla Regione Piemonte, legati da rapporti di collaborazione e tra loro complementari, in relazione alle specifiche vocazioni tecnologiche di ciascun territorio provinciale.

Il Polo è una struttura realizzata con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) nell’ambito del POR 2007-2013 e co-finanziata dall’Unione Europea, dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dalla Regione Piemonte, con l’obiettivo di consentire alle imprese orientate all’innovazione di accedere a infrastrutture e servizi ad alto valore aggiunto e a finanziamenti per la ricerca e innovazione.

Il Polo novarese riunisce attualmente 23 imprese, 3 Università piemontesi e la Provincia di Novara, tutti aderenti al Consorzio IBIS (Innovative BIo-based and Sustainable products and processes), che ha la propria sede legale presso l’Associazione Industriali di Novara e quella operativa presso Fondazione Novara Sviluppo.

IBIS è anche il soggetto gestore del Polo, cui compete l’attività di stimolo, coordinamento e selezione della domanda di servizi e progetti innovativi proveniente dai soggetti aggregati. È caratterizzato da una organizzazione estremamente snella e priva di strutture fisiche e aperta all’ingresso di altri soci, interessati alle prospettive e alle potenzialità dello stesso.