Borsa di ricerca, prorogata al 7 marzo la scadenza

Home Scelte per voi Borsa di ricerca, prorogata al 7 marzo la scadenza

La Fondazione Novara Sviluppo ha pubblicato un bando per erogare una borsa di ricerca per l’elaborazione di un progetto finalizzato a diffondere la conoscenza dell’ente. Questo nell’obiettivo di rafforzare e amplificare il dialogo con il territorio valorizzando conoscenze e talenti e creando un maggiore radicamento e nuove opportunità.

 
Destinato a laureati e dottorati in Università piemontesi, valore 5.000 euro, scadenza prorogata al 7 marzo 2024

L’iniziativa è rivolta a laureati o dottorati che hanno ottenuto il titolo in Università piemontesi da non oltre un anno. Un altro requisito è la residenza nel territorio della regione Piemonte. I candidati devono presentare domanda di ammissione con le proprie generalità, CV in formato europeo e una propria proposta progettuale di massima che tenga conto degli obiettivi del bando. Un’apposito commissione valuterà le candidature in possesso dei requisiti formali. Il vincitore o la vincitrice dovrà produrre, entro 6 mesi, un progetto definitivo. La borsa di ricerca prevede un compenso lordo di 5.000 euro e si svolgerà presso la sede della Fondazione e/o da remoto. Il termine per l’invio delle domande, che dovranno pervenire a mezzo mail all’indirizzo PEC fondazionenovarasviluppo@legalmail.it, è stato prorogato alle ore 12 del 7 marzo 2024.

Il bando completo è scaricabile nella sezione “Avvisi e gare”. Per informazioni si può telefonare al numero 0321 697174 oppure scrivere all’indirizzo e-mail info@novarasviluppo.it.

Novara Sviluppo

image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog
image-blog